Ninfa Salerno sorride feliceLa voglia di realizzare monili risale alla mia infanzia, quando inizio a creare usando i materiali più diversi.
Con il tempo mi specializzo nella lavorazione del cuoio e degli smalti, vincendo un premio per la maestria nella stesura degli smalti su vetro.
Mi laureo in storia dell'arte contemporanea all’Università "La Sapienza" di Roma e la mia tesi di laurea sulle vetrate artistiche contemporanee di Francia è archiviata presso il "Centre National des vitraux de Chartres".
Collaboro con un atelier di pittura parigino dipingendo le "by nath", spille in miniatura.
Mi trasferisco a Venezia e dopo qualche anno di collaborazione con alcuni negozi di moda e di design della città apro finalmente il mio workshop "Papuni Art".
Il negozio fa conoscere le mie creazioni al grande pubblico e comincio ad esporre in Inghilterra e negli Stati Uniti.
E' recente lo studio sulle tecniche di lavorazione dei metalli nobili compiuto presso la scuola di gioielli contemporanei "Alchimia" di Firenze.
Attualmente vivo e lavoro a Venezia.

Io gioco.....e mi diverto!

Nelle mie creazioni cerco l'armonia dei colori e delle forme, osservo e tocco la materia, ricerco il nuovo.
Mi piace pensare ad un gioiello che sia diverso nelle linee, ma portabile, possibilmente colorato, ma non eccessivo, versatile e sempre curato nel dettaglio.